Canonical svela il futuro di Snap e Snapcraft!

    0

Canonical, nelle vesti di Igor Ljubuncic, ha pubblicato un post sul suo blog ufficiale in cui tenta di delineare la propria visione circa il futuro di Snapcraft e delle Snap App.

Lo dico subito: Canonical non sta affatto abbandonando la sua soluzione di sandboxing/app store/app distribution in favore di altro (es. Flatpak), anzi! L’azienda sta investendo molto su questa tecnologia e vuole migliorarla ulteriormente. Vediamo insieme cosa bolle in pentola.

Canonical smonta e ricostruisce Snapcraft

Il codebase che attualmente muove Snapcraft, tecnologia utilizzata per creare le Snap App, sta per diventare legacy. È infatti in corso un’importante revisione architetturale, che si traduce in modifiche del codice sorgente, con l’obiettivo di suddividere Snapcraft in componenti più piccoli, modulari e riutilizzabili che così potranno essere utilizzati in una gamma di prodotti diversi.

In cosa si tradurrà questo lavoro? I codebase core18 e core20 continueranno a funzionare bene ma nel prossimo futuro sarà incentivato il passaggio alla nuova base di codice modulare, battezzata core22.

Nei prossimi mesi arriveranno nuovi e interessanti sviluppi, tutti volti a rendere le cose più semplici, veloci, robuste e senza influire negativamente sull’esperienza dell’utente.

queste le parole di Ljubuncic.

Qual è l’obiettivo? Canonical vuole raggiungere un duplice risultato:

  • rendere più semplice e meno impegnativa la creazione di app Snap per gli sviluppatori;
  • aumentare l’appeal di Snapcraft nella community Linux.

Quest’ultimo punto è molto importante, tendenzialmente gli sviluppatori preferiscono Flatpak a Snap e l’azienda sta cercando di invertire la rotta. Stessa cosa vale anche per gli utenti. Personalmente, quando mi confronto via chat o via e-mail con i lettori, percepisco una chiara preferenza verso Flatpak.

Canonical ha disegnato i proof of concept ma deve ancora iniziare a mettere le mani sull’architettura. Ne sapremo di più nei prossimi mesi: vi terrò aggiornati circa i passi in avanti fatti su questo fronte.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

L’articolo Canonical svela il futuro di Snap e Snapcraft! sembra essere il primo su Linux Freedom.

Clicca qui per andare alla fonte

Rispondi