Distro made in Italy: nuove release per Ufficio Zero Linux

    0

Oggi voglio aggiornarvi circa il progetto Made in Italy Ufficio Zero. Stiamo parlando di una distribuzione GNU/Linux che gli utenti con qualche anno sulle spalle hanno sicuramente  sentito nominare in passato. Si trattava di una live il cui sviluppo è stato abbandonato diversi anni fa. Ve ne ho parlato per la prima volta a inizio maggio e di nuovo a giugno con l’arrivo delle edizioni Roma, Vieste e Mantova seguite da Ufficio Zero Tropea 3.0.

Vieste 2.0.2 e Roma 2.0.2

Da pochi giorni sono disponibili, Ufficio Zero Linux Vieste 2.0.2, per sistemi a 64-bit, e Roma 2.0.2, per sistemi a 32-bit. Vieste si basa su Linux Mint 19.3, il cui supporto è garantito fino al 2023, mentre Roma su Devuan 3.0 BeoWulf.

Vediamo una lista delle novità:

  1.  le dimensioni delle iso sono ridotte rispetto a quelle precedenti perchè si è deciso di ridurre il software pre-installato lasciando solo quello di base (LibreOffice, Firefox, etc). Personalizzazioni sono possibili grazie al post-installer selezionando la categoria di interesse (ufficio, grafica, etc);
  2. in linea con le altre versioni è stato adottato come installer Calamares;
  3. viene utilizzato Penguin’s eggs per la creazione di ISO;
  4. il repository remoto collegato aggiorna il post-installer e altri pacchetti;
  5. restano gli installer nel menu principale relativamente ad ArubaSign, LBRY (novità) e DWService (software di supporto remoto);
  6. il menu secondario nascosto contiene anche il link web a Jitsi Meet.
ufficio zero 2.0.2 vieste
Il post-installer di Vieste.

Per far sì che la distro possa essere usata anche in ambito scolastico si è scelto di puntare il più possibile sull’utilizzo di software open source. Il post-installer contiene un’apposita categoria Scuola che permette di installare software scolastico. A questo proposito, attraverso il link Feedback posto nel menu secondario (attivabile con la pressione del tasto centrale del mouse), è possibile inoltrare un feedback riguardo software open source che si desidera vedere integrato.

Per ulteriori dettagli su Vieste e roma vi rimando alle rispettive note di rilascio che trovate qui e qui.

Nella pagina download del sito è presente un link con video tutorial per la prima installazione e configurazione, con l’uso anche del post-installer. Le varie versioni di Ufficio Zero saranno presto inserite anche su Distrotest per provarle in live mode senza bisogno di installarla.

Ufficio Zero Linux 3.0 Bergamo

ufficio zero 3.0 bergamo

Bergamo è una Special Edition dedicata alla popolazione della provincia di Bergamo colpita dal Covid-19. Si tratta di una versione basata su PCLinuxOS per processori a 64-bit. Condivide più o meno le stesse novità della versione Vieste (Software Open Source, Calamares, ISO di dimensioni ridotte, ArubaSign e DWService). Trovate il video d’installazione a questo link.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

L’articolo Distro made in Italy: nuove release per Ufficio Zero Linux sembra essere il primo su Linux Freedom.

Clicca qui per andare alla fonte

Rispondi