elementary OS 6: abilitare indicatori di terze parti

    0

Chi mi conosce da tempo lo sa: sui desktop environment detesto la mancanza degli indicatori di terze parti per la tray di sistema. Cosa comporta questa mancanza? Be, l’impossibilità di avere nella tray di sistema le icone di applicazioni come Telegram, Slack, Discord e tutte le applicazioni per i servizi di cloud storage come Nextcloud, Dropbox, pCloud etc.A mio avviso è una feature che deve essere presente su ogni desktop environment che si rispetti.
Sapete anche che GNOME e Pantheon (il DE di elementary OS) sono gli unici due desktop environment a non supportarli nativamente. Se per GNOME c’è la possibilità di rimediare mediante estensioni di terze parti, su Pantheon la cosa è un pochettino meno immediata ma comunque risolvibile. 
In questa guida andremo a vedere come abilitare il supporto agli indicatori di terze parti su elementary OS 6.

Prerequisiti

Il primo prerequisito è l’aver aggiunto a elementary OS 6 il supporto ai PPA. Per farlo vi basterà seguire la mia precedente guida elementary OS: come aggiungere PPA aggiuntivi.
Aggiungiamo il PPA di Sean Davis e installiamo Wingpanel Ayatana Indicator
Dopo aver installato i pacchetti necessari ad aggiungere il supporto ai PPA aggiuntivi non ci resta che aggiungere il PPA per installare Wingpanel Ayatana Indicator.
Per aggiungere il PPA ci basterà aprire il terminale e digitare:
sudo add-apt-repository ppa:bluesabre/elementary-odin
ed aggiornare con
sudo apt update
Una volta fatto installiamo Wingpanel Ayatana Indicator dando da terminale:
sudo apt install com.github.lafydev.wingpanel-indicator-ayatana indicator-application

Aggiungere i parametri per Pantheon

Ora dobbiamo aggiungere Pantheon all’elenco dei desktop in grado di funzionare con gli indicatori. Sempre da terminale diamo:

mkdir -p ~/.config/autostart
cp /etc/xdg/autostart/indicator-application.desktop ~/.config/autostart/
sed -i 's/^OnlyShowIn.*/OnlyShowIn=Unity;GNOME;Pantheon;/' ~/.config/autostart/indicator-application.desktop

Ora, sempre da terminale, sfruttando l’editor nano, andiamo a modificare le impostazioni di sistema

sudo nano /etc/xdg/autostart/indicator-application.desktop

Cerchiamo il parametro: OnlyShowIn= e aggiungiamo “Pantheon” alla fine della riga:

OnlyShowIn=Unity;GNOME;Pantheon;

Salviamo le modifiche, usciamo e riavviamo il sistema. Al successivo riavvio avremo gli indicatori di terze parti perfettamente funzionanti anche su elementary OS 6.

Clicca qui per andare alla fonte

Rispondi