Disponibile GIMP 2.10.22: supporto per il nuovo formato di immagini AVIF

    0

GIMP (GNU Image Manipulation Program) è un software libero multipiattaforma per l’elaborazione digitale delle immagini. Fra i vari usi possibili vi sono fotoritocco, fotomontaggio, conversioni tra molteplici formati di file e animazioni (ad esempio in formato GIF). Gli sviluppatori, a quasi quattro mesi di distanza dall’ultima release (GIMP GIMP 2.10.20), hanno annunciato GIMP 2.10.22, un nuovo importante aggiornamento che introduce nuove interessanti funzionalità.

GIMP 2.10.22

gimp-2.10.22
By Aryeom Han, ZeMarmot project

Si tratta di una bug fix release che però include anche un buon numero di nuove feature tra cui il supporto per aprire e salvare immagini in formato AVIF. AV1 Image File Format (AVIF) è un formato sviluppato da Alliance for Open Media (AOMedia) e vuole essere l’erede di Jpeg. Fondamentalmente è una variante di HEIF che usa la compressione AV1 al posto di HEVC. Il formato è completamente open e royalty-free.

La compressione può arrivare a creare file fino a dieci volte più leggeri rispetto a quelli Jpg, mantenendo una qualità elevata, il supporto all’HDR, una profondità di colore di 8, 10 o 12 bit e supporto per i canali in bianco e nero. Attualmente è già supportato da Firefox (abilitando image.avif.enabled in about:config), Chrome e Opera.

gimp avif
Supporto per immagini AVIF

I file HEIF (sia AVIF che HEIC) possono ora essere importati ed esportati con un’elevata profondità di bit (10 e 12 bit per canale).

GIMP 2.10.22 introduce anche un miglior supporto per il formato .psp utilizzato da Paint Shop Pro. Ciò include la visualizzazione dei livelli raster dai file salvati nelle versioni recenti; supporto per interi a 16 bit, immagini in scala di grigi e indicizzate. Permette poi di esportare file .tiff multi-layer e le immagini esportate in formato .bmp includeranno anche la colour mask. L’editor consente di importare e aprire file .dds anche se hanno flag non validi nell’header. La funzione di detect dei formati di immagine .Jpg e .webp è stato migliorato.

Importante l’arrivo del supporto per i plugin nella versione Flatpak. Attualmente sono 7 i plugin disponibili: BIMP, FocusBlur, Fourier, G’MIC, GimpLensfun, LiquidRescale e Resynthesizer. Potete installarli tutti in un colpo solo attraverso questo comando:

flatpak install org.gimp.GIMP.Plugin.Resynthesizer org.gimp.GIMP.Plugin.LiquidRescale org.gimp.GIMP.Plugin.Lensfun org.gimp.GIMP.Plugin.GMic org.gimp.GIMP.Plugin.Fourier org.gimp.GIMP.Plugin.FocusBlur org.gimp.GIMP.Plugin.BIMP

Altre novità:

  • Rimozione del tag Exif “Orientation”;
  • Nuova opzione “Sample merged”, la trovate abilitata di default nel Color Picker tool;
  • La pagina Playground in “Preferences” non è più visibile di default. Per visualizzarla è necessario lanciare il software da terminale con l’opzione --show-playground;

Gli sviluppatori hanno confermato di essere al lavoro su GIMP 3.0.

Download

GIMP è ovviamente multipiattaforma: è disponibile per Linux, macOS e Windows. Può essere scaricato dal sito ufficiale, sia mediante download diretto che in formato .torrent, cliccando qui. Su Linux può essere scaricata anche la versione Flatpak da Flathub. C’è anche uno Snap non ufficiale su Snapcraft (ma non è ancora stato aggiornato). Sul blog ufficiale di GIMP potete consultare un’ampia panoramica di tutte le  novità riportate.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

L’articolo Disponibile GIMP 2.10.22: supporto per il nuovo formato di immagini AVIF sembra essere il primo su Linux Freedom.

Clicca qui per andare alla fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *