KDE Plasma 5.20 arriva tra un mese: disponibile la beta

    0

Il team di KDE ha recentemente lanciato Frameworks 5.74 e il nuovo wallpaper di Plasma 5.20. Wallpaper che segna un profondo cambiamento, soprattutto dal punto di vista della tonalità, rispetto a quello dello scorso anno. Detto di questa novità andiamo a dare uno sguardo a tutte le altre migliorie che verranno introdotte in Plasma 5.20, atteso per il prossimo mese di ottobre (13/10).

Plasma 5.20: what’s new?

Da un paio di giorni è stata rilasciata la beta di questa nuova release e promette davvero bene. Nuove funzionalità, fix vari, migliorie all’interfaccia grafica… Andiamo con ordine.

Look & Feel

KDE plasma 5.20
Plasma 5.19 vs Plasma 5.20

Il look how di Plasma cambia sotto diversi punti di vista:

  • Per impostazione predefinita arriverà una taskbar icon-only. Stile Windows 10/Chrome OS;
  • Il pannello sarà leggermente più spesso;
  • I display su schermo (OSD) che vengono visualizzati quando si modifica il volume o la luminosità del display (ad esempio) sono stati ridisegnati per essere meno invadenti;
  • La modifica della luminosità del display ora è una transizione graduale;
  • L’applet dell’orologio digitale ora mostra la data corrente per impostazione predefinita ed è anche più compatta con una minore occupazione dello spazio.

Workspace

Come si evince dal video è stato migliorato il comportamento del workspace:

  • Il Task Manager ora può essere configurato per non ridurre a icona i task attivi quando vengono selezionati;
  • Un cambiamento notevole che verrà apprezzato da chi usa un laptop è la possibilità di impostare un limite di carica inferiore al 100% per preservare la salute della batteria (se supportato dal pc);
  • Tante novità per Krunner:
    • può cercare e lanciare pagine in Falkon;
    • ricorda il testo della ricerca precedente;
    • può essere facoltativamente configurato per apparire come una finestra mobile;
  • I widget ora visualizzano una pagina “Informazioni” nella finestra delle impostazioni;
  • Con un middle click sull’applet Notifications potete andare ad attivare o a disattivare la Do not disturb mode.

System settings, info center e Wayland

kde plasma 5.20 system settings

L’info center e le impostazioni di sistema (system settings) sono stati migliorati:

  • Vengono evidenziati i parametri che sono stati cambiati dall’utente (rispetto ai parametri di default);
  • Monitoraggio S.M.A.R.T del disco di sistema;
  • Le pagine delle impostazioni Autostart, Bluetooth e User Manager sono state riprogettate secondo i moderni standard dell’interfaccia utente e riscritte da zero;
  • La velocità del cursore del touchpad può ora essere configurata in modo più granulare.

Sono state poi introdotte alcune migliorie per Wayland:

  • La sessione non crasha più in caso di crash di XWayland;
  • Supporto per Klipper;
  • Supporto per lo screencasting.

Insomma, quella che si prospetta è una release ricca di novità. KDE Plasma 5.20 è ancora in fase di sviluppo e la versione definitiva sarà disponibile per il download dal sito Web di KDE a metà ottobre. Per ulteriori dettagli vi rimando al changelog ufficiale.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

L’articolo KDE Plasma 5.20 arriva tra un mese: disponibile la beta sembra essere il primo su Linux Freedom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *