Manjaro 20.10, ufficiale la versione per processori ARM

    0

Tramite questo post pubblicato sul forum ufficiale della distribuzione, il team di Manjaro ha annunciato il rilascio ufficiale per l’architettura ARM. I dispositivi supportati, per i quali è disponibile una specifica immagine ISO sono diversi: Raspberry Pi 4, Rock Pi 4B, RockPro64, Khadas Vim 1, Khadas Vim 2, Pinebook ed il Pinebook Pro.

Manjaro 20.10 – ARM edition

Questa versione di Manjaro per ARM include, in tutte le immagini, la procedura denominata First Time Setup, utilizzabile anche tramite SSH. Ciò significa che al primo avvio verranno chieste all’utente le seguenti informazioni:

  • Layout della tastiera, su tutti i dispositivi, pinebook escluso;
  • Nome utente;
  • Eventuali gruppi di utenti aggiuntivi;
  • Nome e cognome;
  • User Password;
  • Root Password;
  • Fuso orario;
  • Nome host.

manjaro 20.10 arm

Lo script di installazione, quindi, procederà alla loro implementazione nel sistema, completata la quale ci sarà un riavvio dello stesso. Gli sviluppatori di Manjaro, nello stesso articolo che vi ho menzionato, hanno anche annunciato che il sistema operativo sarà disponibile come distribuzione opzionale per il Pinebook Pro. Provando a scaricare l’immagine di Manjaro per Raspberry Pi 4 dal sito ufficiale, le versioni attualmente disponibili includono di default i desktop environment XFCE, Sway, KDE Plasma ed i3.

Manjaro-arm-flasher!

Per facilitare la vita agli utenti dei SBC, il team di Manjaro ARM ha creato una nuova app. Questa utility, dotata di interfaccia grafica, permette di semplificare il flash di un’immagine della distribuzione su una scheda SD o su una scheda eMMC. Il pacchetto si chiama manjaro-arm-flasher e, una volta installato, andrà ad inserire l’omonimo programma nel menu delle applicazioni.

manjaro arm flasher

Per chi preferisce scaricare ed avviare il tool manualmente, invece, basterà seguire le direttive sotto riportate.

cd
wget https://gitlab.com/Strit/manjaro-arm-flasher/-/raw/master/manjaro-arm-flasher
chmod +x manjaro-arm-flasher
./manjaro-arm-flasher

Se, all’avvio dell’utility, il terminale dovesse notificarvi alcuni errori di dipendenze non risolte i comandi da dare sono i seguenti:

#per risolvere eventuali problemi di dipendenze
sudo pip3 install blkinfo
sudo apt-get install python3-pyqt5  
sudo apt-get install pyqt5-dev-tools
sudo apt-get install qttools5-dev-tools
sudo apt-get install python3-bs4

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

L’articolo Manjaro 20.10, ufficiale la versione per processori ARM sembra essere il primo su Linux Freedom.

Clicca qui per andare alla fonte

Rispondi