Notizie da Linux Mint: in arrivo Warpinator per Android e aggiornamenti automatici per le Spezie di Cinnamon 5

    0
Anche Aprile è finito e come di consueto è arrivato il post di Clement Lefebvre che fa il sunto delle ultime novità dal mondo Linux Mint.
 

Warpinator

Con Warpinator è possibile trasferire rapidamente e facilmente file da computer a computer attraverso la rete locale. Warpinator era già disponibile nativamente per Linux Mint 20, 20.1 e LMDE 4 e come Flatpak per qualsiasi altra versione e per altre distribuzioni Linux. 
A completare il cerchio è ora arrivata la versione per Android di Warpinator

Per installare Warpinator sul vostro dispositivo Android potete cercare Warpinator su Play Store oppure  usare questo link.
Warpinator per Android è frutto del lavoro di uno sviluppatore indipendente. Il codice della versione Android di Warpinator è disponibile all’indirizzo https://github.com/slowscript/warpinator-android.

Hypnotix

Hypnotix è stato fornito con un provider predefinito chiamato Free-IPTV. Tensioni e conflitti personali sorti tra Free-IPTV e alcuni dei fork su Github, e con altri progetti IPTV che hanno copiato parte del suo contenuto. Questo ha portato alla chiusura del progetto Free-IPTV.
Sebbene questo non avesse nulla a che fare con Hypnotix, ha avuto un impatto sugli utenti che utilizzavano il provider predefinito. Di conseguenza, il team di Linux Mint ha cambiato il provider predefinito da Free-IPTV a Free-TV. Questo provider è molto più piccolo (attualmente fornisce 114 canali rispetto al 2055 per Free-IPTV) ma è anche molto chiaro sulla sua missione. Simile al fornitore precedente fornisce solo canali TV gratuiti e disponibili al pubblico e con un’enfasi sulla qualità rispetto alla quantità.

Cinnamon

Cinnamon 5 fornirà strumenti di gestione per cercare e aggiornare le Spezie di Cinnamon che altro non sono che componenti aggiuntivi per Cinnamon. Ci sono 4 tipi di Spezie:
  • applet (da aggiugere al pannello)
  • desklet (che vengono eseguiti sul desktop stesso)
  • estensioni (che modificano il funzionamento di Cinnamon)
  • temi (che modificano il modo in cui Cinnamon appare)
Fino ad ora per vedere gli aggiornamenti e applicarli dovevamo andare nelle impostazioni di sistema o usare un’applet di terze parti sviluppata da Claudix chiamata “Spieces Update”.
Cinnamon 5 avrà uno strumento da riga di comando chiamato cinnamon-spice-updater che può elencaregli aggiornamenti disponibili e/o applicarli. 

Gestione aggiornamenti

Mint Update Manager suppoterà ora gli aggiornamenti delle Spezie di Cinnamon

Anche se da un punto di vista tecnico sono radicalmente diversi dagli aggiornamenti APT, dal punto di vista dell’utente saranno presentati in modo molto simle. Saremo in grado di vedere lo stesso tipo di informazioni e avere le stesse funzionalità come, ad esempio, la possibilità di blacklist di una particolare Spezia o una sua versione.

Saremo anche in grado di automatizzare gli aggiornamenti delle Spezie. In modalità automatica le spezie verranno aggiornate poco dopo l’accesso, il DE verrà quindi aggiornatoe una notifica ti verrà visualizzata per mostrarti cosa è stato aggiornato.

Update Manager gestirà anche l’automazione degli aggiornamenti Flatpak. Questo è stato precedentemente localizzato in “Applicazioni di avvio”.

Mint 18 EOL

Linux Mint 18 ha raggiunto lo stato di EOL (End of Life) e non sarà più supportato. Chi esegue la versione 18 di Linux Mint dovrà necessariamente aggiornare.

Clicca qui per andare alla fonte

Rispondi