Quickemu: come creare al volo una VM con Windows o macOS su Linux

    -2

Quickemu è un wrapper da riga di comando per QEMU, noto emulatore open source, che può essere utilizzato per creare ed eseguire rapidamente macchine virtuali Linux, macOS e Windows altamente ottimizzate. Per ora può essere utilizzato solo su host Linux (funziona anche via WSL), ma in futuro potrebbe supportare anche macOS come host (i dev ci stanno lavorando). Inoltre, grazie a Quickgui, Quickemu ha anche una valida interfaccia grafica che lo rende papabile anche per i neofiti.

Quickemu: VM made simple

Questo strumento si pone come validissima alternativa a VirtualBox. È stato inizialmente pensato come un modo rapido per testare le distribuzioni Linux, dove le configurazioni della macchina virtuale possono essere archiviate ovunque, anche su una chiavetta USB, e non sono necessarie autorizzazioni particolari per eseguirle. La prima stable release (1.0.0) risale a settembre 2021 e da allora il software ha continuato a crescere in termini di funzionalità e ora supporta anche macOS e Windows.

Il punto di forza di questo strumento è la facilità d’uso. Invece di proporvi un elenco infinito di opzioni di configurazione, Quickemu cerca di “fare la cosa giusta” autonomamente. Ad esempio, crea la configurazione della VM al posto vostro. Vengono quindi determinati automaticamente il numero di core della CPU e la quantità di memoria RAM da allocare alla VM sulla base delle specifiche del computer host. Chiaramente potete intervenire modificando il file .conf per un tuning dei parametri. Ecco un esempio:

  • cpu_cores="4" – Per imporre il numero dei core da assegnare alla VM
  • ram="6G" – Per specificare quanti GB di memoria RAM volete assegnare alla VM. Ad esempio, se avete un PC con 16 GB potete assegnare tranquillamente 6GB
  • disk_size="16G" – Per indicare le dimensioni della VM sul vostro disco

Per facilitarvi ulteriormente la vita, Quickemu si occupa anche di scaricare automaticamente l’immagine della .iso Linux, macOS o Windows al posto vostro. Ad oggi sono supportati i seguenti OS guest:

  • macOS Monterey, Big Sur, Catalina, Mojave e High Sierra
  • Microsoft Windows 8.1, 10 e 11
  • Linux: praticamente tutte le distribuzioni
  • FreeBSD e OpenBSD

Le funzionalità garantite sono tante:

  • Supporto per SPICE e condivisione host/guest degli appunti
  • File sharing tra host e guest
  • Samba file sharing
  • Accelerazione VirGL
  • USB device pass-through
  • Smartcard pass-through
  • Port forwarding SSH verso la macchina guest
  • Network port forwarding
  • Full duplex audio
  • EFI (con o senza SecureBoot) e Legacy BIOS boot

Quickgui

quickemu quickgui

Non vi piace lavorare da riga di comando? Per ovviare a questo problema c’è una GUI di terze parti per Quickemu. Si chiama Quickgui ed è scritta in Flutter. Queste alcune delle sue funzionalità:

  • Vi permette di cercare e scaricare un sistema operativo
  • Gestione delle macchine virtuali installate
  • Creazione di configurazioni di default per le vostre VM
  • Dark mode
quickgui quickemu
Scelta del sistema operativo

Download Quickemu

Quickemu è disponibile via PPA per Ubuntu, Pop!_OS, Linux Mint, etc e su AUR per gli utenti Arch Linux / Manjaro. Per tutte le altre distro è necessario scaricare i sorgenti e compilarli, qui trovate i requisiti. Una volta terminata l’installazione trovate tutte le indicazioni, che variano sulla base del sistema host e guest, su GitHub.

Anche la GUI di Quickemu, Quickgui, è disponibile via PPA e su AUR mentre su GitHub trovate il codice sorgente.

Per l’installazione di Quickemu su Ubuntu e derivate potete procedere così:

sudo apt-add-repository ppa:flexiondotorg/quickemu
sudo apt update
sudo apt install quickemu

Per l’installazione di Quickgui date invece questi comandi:

sudo add-apt-repository ppa:yannick-mauray/quickgui
sudo apt update
sudo apt install quickgui

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

*Immagine di copertina a cura di Riccardo Palombo.

L’articolo Quickemu: come creare al volo una VM con Windows o macOS su Linux sembra essere il primo su Linux Freedom.

Clicca qui per andare alla fonte

Rispondi